Conto Forex: come funziona e come aprirlo senza rischi

Pubblicato: 30 Novembre 2022 di Giancarla

Se avete iniziato o volete iniziare a fare trading sul mercato delle valute, dovete scegliere il tipo di Conto Forex più adatto alle vostre capacità, conoscenze ed esperienze.

Il trading sul forex è unico nel suo genere anche da questo punto di vista, perché all’interno di questo mercato basta creare il conto giusto ed anche i singoli investitori possono competere con i grandi hedge fund e le banche.

Come si capisce qual è il conto forex giusto? Per scegliere il tipo di conto più adatto e funzionale alle proprie esigenze è necessario tenere conto di tolleranza al rischio, dall’entità dell’investimento iniziale e dalla quantità di tempo che avete a disposizione per operare quotidianamente.

Suggerimento iniziale: Per chi approccia il mondo del forex per la prima volta consigliamo di trovare una piattaforma di trading completa e facile da usare come quella di LiquidityX, un broker che permette di investire su oltre 55 coppie di valute su una metatrader personalizzabile ed accessibile anche in modalità demo.

Clicca qui per accedere gratis alla piattaforma LiquidityX

Come aprire un conto Forex?

La procedura che permette di iniziare con il forex è molto semplice e prevede 3 passaggi rapidi ma fondamentali:

  1. Scelta della Piattaforma: Prima di effettuare la registrazione sul primo conto disponibile è bene avere le idee chiare su quali sono le piattaforme disponibili e valutare con cura le loro caratteristiche
  2. Test su demo: Dopo aver selezionato 3-4 piattaforme che per caratteristiche tecniche sembrano rispondere alle proprie esigenze è bene fare un giro di prova, scaricando diversi conti demo è provando in prima persona servizi e piattaforme
  3. Versamento del deposito minimo: a questo punto dovrebbe essere chiaro su quale piattaforma si vuole continuare ad investire, quindi è sufficiente effettuare il versamento iniziale su quella che ha convinto di più in demo ed iniziare ad operare.

Dove aprire un conto Forex?

Sul mercato forex esiste un ampia scelta di piattaforme su cui operare, noi ne abbiamo selezionato 3 dei migliori broker forex che rispondo a specifici standard di qualità:

  • Ampia scelta di coppie di valute disponibili
  • Accesso ad una formazione completa ed adatta anche per un principiante
  • Strumenti di trading disponibili

Ecco quali sono risultati più completi ed al tempo stesso più accessibili:

LiquidityX

Pur essendo un broker relativamente nuovo sul mercato italiano, Liquidityx sta attirando trader di tutti i livelli grazie ad una metatrader completa e personalizzabile, ma soprattutto per le sue risorse gratuite e fondamentali per i principianti.

Ecco le più importanti

  • +55 Coppie di valute che permettono di diversificare il proprio investimento al meglio
  • Conto demo gratuito ed illimitato su cui imparare ed esercitarsi senza rischi
  • eBook Formativo per apprendere i concetti fondamentali su una risorsa gratuita ed accessibile anche da app

Il suo più grande vantaggio sono i Segnali Forex gratuiti e di alta qualità che permettono di ricevere in tempo reale le indicazioni di come entrare a mercato elaborate dagli analisti di Trading Central.

Per cominciare a fare trading forex con LiquidityX ed accedere a tutte queste risorse bastano appena 250 euro ma è anche possibile cominciare senza nessun deposito, accedendo in modalità demo.

Clicca qui per accedere gratis alla piattaforma LiquidityX

XTB

XTB è un ottima alternativa per chi è alla ricerca di un broker che permetta di formarsi ed iniziare il trading forex senza errori. Ecco alcune delle sue risorse:

  • +55 Coppie di valute che permettono di diversificare il proprio investimento al meglio
  • Conto demo gratuito ed illimitato su cui imparare ed esercitarsi senza rischi
  • eBook Formativoper apprendere i concetti fondamentali su una risorsa gratuita ed accessibile anche da app

XTB è diventato famosa per la grande semplicità d’uso e per il fatto che da accesso ad uno dei migliori corsi forex attualmente disponibili sul mercato.

Il servizio è gratuito al 100% ed è accessibile a chiunque si registri all’interno della sua piattaforma, anche con un semplice conto demo.

Clicca qui per aprire un conto Forex su XTB

Capex

Capex è uno dei migliori broker forex disponibili in Italia: ha Metatrader 4 e 5, regolamentazione CySEC e tutti gli strumenti necessari per investire nel forex in modo professionale.

La piattaforma di trading è user friendly e intuitiva, pensata anche per i principianti del settore. Ecco le caratteristiche principali che la contraddistinguono:

  • +55 Coppie di valute che permettono di diversificare il proprio investimento al meglio
  • Conto demo gratuito ed illimitato su cui imparare ed esercitarsi senza rischi
  • Capex Accademy per apprendere i concetti fondamentali su una risorsa gratuita ed accessibile gratuitamente

Capex integra all’interno delle sue piattaforme strumenti di trading avanzato che permettono di accedere ai dati, alle previsioni ed ai consigli forex degli analisti di trading central.

Queste risorse permettono di risparmiare tempo in fase di analisi tecnica e permettono di investire basandosi su indicazioni di professionisti del settore.

A questo si aggiunge il fatto che la sua metatrader 5 è compatibile con i migliori forex robot e consente quindi di poter fare trading automatico sulle coppie di valute.

Apri subito un conto demo gratis su Capex cliccando qui

Tipologie di conti Forex

Esistono 3 tipi principali di conti di trading: standard, mini e gestiti, ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi ma soprattutto adatti a specifiche tipologie di trader.

👨‍💻 Conti Forex 🎯 Target 💰 Dimensione Lotti
Standard trader esperti e ben finanziati fino a €100.000
Mini trader principianti e avversi al rischio fino a €10.000
Gestiti trader con gestore di portafoglio professionale fino a €100.000

Il più comune è un conto standard con leva 100:1 e lotti standard fino a 100.000 euro.

I conti mini riducono la dimensione massima dei lotti a soli 10.000 euro e sono destinati ai principianti, ai trader più avversi al rischio o a coloro che dispongono di fondi limitati.

Per coloro che preferiscono che sia un gestore di portafoglio professionale ad effettuare le operazioni, un conto gestito potrebbe valere le spese aggiuntive.

Conto Forex Standard

Il conto di trading standard è il più comune ed è consigliato ai trader esperti e ben finanziati.

Consente all’utente di accedere a lotti standard di valuta del valore di 100.000 euro ciascuno. Questo non vuol dire dover depositare un capitale di 100.000 euro per poter iniziare ad operare.

Le regole sul margine e la leva finanziaria permettono di negoziare un lotto standard sia sufficiente anche se si disporre di 1.000 euro di margine sul conto.

I Pro

  • Servizio: Poiché il conto standard richiede un capitale iniziale adeguato per negoziare lotti completi, la maggior parte dei broker offre maggiori servizi e migliori vantaggi agli investitori individuali che dispongono di questo tipo di conto.
  • Potenziale di guadagno: Se ogni pip vale 10 euro, se una posizione si muove di 100 pip in un giorno, il guadagno sarà di 1.000 euro. Questo tipo di guadagno non è possibile con nessun altro tipo di conto, a meno che non venga negoziato più di un lotto standard.

I contro

  • Requisiti di capitale: La maggior parte dei broker richiede che i conti standard abbiano un saldo minimo iniziale di almeno 2.000 euro e talvolta di 5.000-10.000 euro.
  • Potenziale di perdita: Così come avete l’opportunità di guadagnare 1.000 euro se una posizione si muove con voi, potreste perdere 1.000 euro in un movimento di 100 pip contro di voi. Questa perdita potrebbe essere devastante per un trader inesperto con un conto minimo.

Conti di trading mini

Un conto di mini trading è semplicemente un conto di trading che consente ai trader di effettuare transazioni utilizzando mini lotti che in genere equivalgono a 10.000 euro, ovvero a un decimo di un conto standard.

La maggior parte dei broker che offrono conti standard offre anche conti mini come modo per attirare nuovi clienti che esitano a negoziare lotti completi a causa dell’investimento richiesto.

I Pro

  • Basso rischio: operando con incrementi di 10.000 euro, i trader inesperti possono operare senza esaurire il conto e i trader esperti possono testare nuove strategie senza rischiare un capitale eccessivo.
  • Basso requisito di capitale: La maggior parte dei mini conti può essere aperta con un importo compreso tra €250 e €500, e sono dotati di una leva finanziaria fino a 400:1 laddove la regolamentazione lo consente.
  • Flessibilità: La chiave del successo del trading è avere un piano di gestione del rischio e rispettarlo. Con i mini lotti, questo è molto più facile da fare perché se un lotto standard è troppo rischioso, si possono acquistare cinque o sei mini lotti e ridurre al minimo il rischio.

I contro

  • Scarsa remunerazione: A un basso rischio corrisponde una bassa ricompensa. I conti mini che negoziano lotti da 10.000 euro possono produrre solo 1 euro per pip di movimento, contro i 10 euro di un conto standard. Questo tipo di conto è raccomandato per i trader forex principianti o per coloro che vogliono cimentarsi con nuove strategie.

I conti micro, sono decisamente simili ai conto mini e sono disponibili anche presso alcuni broker online. Questi conti operano in lotti da 1.000 euro e hanno movimenti in pip del valore di 10 centesimi per punto.

Questi conti sono in genere utilizzati da investitori con conoscenze limitate in materia di cambi e possono essere aperti con un deposito minimo a partire da €100.

Conti di trading gestiti

I conti di trading gestiti sono conti forex in cui il capitale è vostro ma le decisioni di acquisto e vendita vengono gestite da terzi.

Non si tratta di algoritmi o sistemi di trading algoritmico sul forex, ma di veri e propri professionisti in carne ed ossa che operano per conto e nell’interesse di altri.

I gestori del conto operano come gli agenti di cambio all’interno del mercato azionario, quindi lavorano per raggiungere gli obiettivi di profitto e gestione del rischio fissati da chi possiede il conto.

Questo significa che se dotati delle giuste risorse economiche, questo tipo di conto è ideale anche per chi non sa come investire nel forex o non ha sufficiente tempo da dedicare a questa tipologia di attività e preferisce delegare la propria operatività ad un professionista.

Esistono due tipi di conti gestiti:

  1. Conti individuali: Un broker gestirà ogni conto individualmente, prendendo decisioni per ciascun investitore invece che per il pool complessivo.
  2. Fondi comuni: Il denaro viene messo in un fondo comune insieme a quello di altri investitori e i profitti vengono condivisi. Questi conti sono classificati in base alla tolleranza al rischio.

Un trader alla ricerca di rendimenti più elevati investirà il proprio denaro in un conto comune con un rapporto rischio/rendimento più elevato, mentre un trader alla ricerca di un reddito costante farà il contrario.

I pro

  • Guida professionale: Avere un broker forex professionista che gestisce un conto è un vantaggio che non può essere sopravvalutato. Inoltre, se volete diversificare il vostro portafoglio senza passare tutto il giorno a guardare il mercato, questa è un’ottima scelta.

I contro

  • Prezzo: Sappiate che la maggior parte dei conti gestiti richiede un investimento minimo di 2.000 euro per i conti in pool e di 10.000 euro per i conti individuali. Inoltre, i gestori dei conti tratterranno una commissione, chiamata commissione di mantenimento del conto, che viene calcolata al mese o all’anno.
  • Flessibilità: Se vedete che il mercato si muove, non avrete la flessibilità di piazzare una posizione. Dovrete invece affidarvi al gestore del conto per fare la scelta giusta. Questo tipo di conto è consigliato agli investitori con un capitale elevato e senza tempo o interesse per seguire il mercato.

Conclusioni

Per attivare un conto forex ed iniziare a fare trading sulle coppie valutarie, molti broker richiedono il trasferimento di un capitale di almeno 1.000 euro anche se alcuni broker, come quelli visti nei paragrafi precedenti, consentono di aprire conti nano a partire da €100.

Come regola di base, non versate mai denaro su un conto se non siete completamente sicuri di quello che state facendo perché la differenza tra essere redditizi e finire in rosso può essere semplice come scegliere il giusto tipo di conto.

Se volete iniziare senza correre rischi di alcun tipo può essere una buona idea iniziare da conti forex in modalità Demo, che sono accessibili in modo completamente gratuito ed illimitato e permettono di testarne le caratteristiche e metterli a confronto tra loro.

Ecco il link per accedere e testare le piattaforme forex più accessibili del mercato:

Piattaforma: liquidityx
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 1 Average: 5]

    Di Giancarla

    Controlla anche

    Forex Factory

    Forex Factory: può essere utile per investire?

    Pubblicato: 3 Dicembre 2022 di FrancescoLa ricerca delle informazioni, dei dati e di notizie, è …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *