Price Action | Guida completa su questa strategia di Trading

In questa guida scopriremo cos’è e come si applica la Price Action nel Trading, in particolare nel mercato Forex.

Molto utilizzata dai Traders di tutto il mondo, può essere considerata una delle strategie Forex di maggiore successo grazie alla semplicità di utilizzo che la contraddistingue.

Certo, le scuole di pensiero su questa metodologia sono diverse, non sempre è facile trovare una sintesi tra le diverse visioni. Ecco perché noi di CorsoForexTrading abbiamo redatto questa guida con la finalità di fornire una visione completa sulla Price Action.

🏆 Strategia Price Action
⭐️ Timeframe Daily – H4
📈 Mercato consigliato Forex
✅ Orizzonte temporale Day Trading
💰 Capitale minimo €200

Prima di iniziare la nostra analisi, suggeriamo un ottimo Ebook dove poter studiare in maniera approfondita questi concetti, con numerosi esempi pratici e soprattutto senza pagare nulla.

Basterà inserire una email valida e scaricare l’Ebook in PDF:

Clicca qui per scaricare gratis il libro elettronico in Pdf

Cos’è la Price Action?

Quando parliamo di Price Action ci riferiamo ad una strategia che prevede l’analisi del prezzo e del suo andamento per determinare le tendenza future, in un orizzonte temporale giornaliero o settimanale.

In sostanza, semplicemente osservando il grafico, sarà possibile trarre delle indicazioni utili per entrare a mercato. Successivamente entra in gioco la parte soggettiva di ogni investitori: alcuni associano questa strategia a Fibonacci, altri alle medie mobili e cosi via.

La costante riguarda il fatto di escludere dall’analisi gli elementi definiti “fondamentali“, in quanto questo metodo si basa esclusivamente su considerazioni di analisi tecnica.

La Price Action è quindi una base teorica attraverso la quale analizzare il prezzo di un Asset e prevedere il suo andamento futuro.

Come funziona la Price Action?

Per comprendere il funzionamento della Price Action dobbiamo considerare due aspetti:

  • Analisi basilare del grafico
  • Scelta degli indicatori a supporto

Il primo aspetto si basa sul corretto settaggio del grafico, solitamente con timeframe impostato su H4 oppure Daily. Successivamente, occorre canalizzare il prezzo mediante i seguenti strumenti:

  • Linee di prezzo
  • Canali
  • Triangolo

In sostanza, tutto ciò che serve per inserire l’andamento del prezzo in un range, in modo da analizzarlo e prevederlo con maggiore precisione.

Ogni volta che il prezzo tocca uno dei livelli impostati, ad esempio un supporto o una resistenza, ci sarà un’occasione di entrare a mercato. Suggeriamo quindi di impostare un Alert sulla piattaforma in modo da ricevere una notifica quando l’Asset di posiziona su livelli-chiave per la Price Action.

Entrano in gioco proprio adesso gli aspetti soggettivi di questa strategia Forex, in quanto ogni investitore ha i suoi indicatori di trading preferiti che confermeranno (o meno) l’entrata a mercato.

Come impostare la Price Action sulla piattaforma

Dal momento che la Price Action non è un semplice indicatore ma una vera e propria strategia operativa, bisognerà prima di tutto settarla con successo all’interno della nostra piattaforma.

Ecco gli step da seguire per impostare correttamente la Price Action:

  1. Aprire il grafico e renderlo pulito (naked) da indicatori o griglie
  2. Impostare il Timeframe su Daily
  3. Individuare nel grafico livelli dove il prezzo congestiona
  4. Tracciare linee di supporto/resistenza sui punti massimo e di minimo
  5. Selezionare uno o più indicatori a conferma del segnale

Ci sono quindi passaggi oggettivi da compiere, riguardanti soprattutto l’analisi grafica, ed altri Step più oggettivi come la scelta degli indicatori a supporto.

Suggerimento: molti Traders professionisti consigliano di tenere il grafico più -pulito- possibile proprio per concentrarsi sui segnali grafici e di impostare Timeframe non inferiori ad H4.

price action

Migliori Strategie con la Price Action

Le strategie di Trading che si possono adottare con la Price Action sono numerose, proprio per la natura -soggettiva- di questo metodo.

Le modalità più diffuse e popolari per investire nel Forex o su altri mercati con la Price Action si basano sul corretto Mix tra i seguenti indicatori, scopriamoli singolarmente.

Price Action + Pivot point

In questo caso si andranno a settare i Pivot Point ed i livelli di supporto e resistenza che ne scaturiscono andranno a delimitare il raggio della Price Action.

Ogni volta che il prezzo si avvicina a tali livelli sarà opportuno entrare Long in caso di rottura o Short in caso di rimbalzo.

Price Action + Medie mobili

Questa accoppiata prevede che la Price Action indichi la tendenza generale del prezzo e la media mobile impostata su 21 livelli vada a confermare le due opzioni.

  • Long: se il prezzo si trova sopra della MM
  • Short: se il prezzo si trova sotto la MM

Tali segnali vanno sempre associati a punti nel grafico dove il prezzo tende a congestionare, magari all’interno di un range identificato in precedenza.

Price Action + Fibonacci

Anche nel caso di Fibonacci, la strategia di base è la stessa:

  1. Settaggio del prezzo all’interno di canali
  2. Impostazione dei valori di Fibonacci
  3. Entrata a mercato quando i livelli coincidono

Anche in questo caso la scelta tra una posizione Long oppure una Short è data dall’analisi grafica che indicherà se il Trend in corso ha forza di rompere tali livelli oppure se finirà solo con il rimbalzare.

Vantaggi e svantaggi della Price Action

Come tutte le strategie di Trading anche la Price Action presenta Pro e Contro: sistemi infallibili non esistono.

Occorre sempre scegliere la modalità di investimento più adatta al nostro capitale ed al tempo che abbiamo a disposizione, per poi personalizzarla a piacimento e renderla profittevole.

Ecco una tabella che riassume in modo chiaro tutti i vantaggi e gli svantaggi della Price Action:

PRO CONTRO
Facilità di utilizzo Non considera le news economiche
Diffusa popolarità nel mondo Si presta a differenti interpretazioni
Basata sull’analisi grafica Non adatta per lo scalping
Impostazione rapida ed intuitiva  
Offre segnali operativi in tempo reale  

Per ovviare agli svantaggi possiamo offrire alcuni suggerimenti:

  1. Impostare Timeframe D1: per poi confermare i segnali sul Weekly in modo da far scontare nel prezzo tutti i fattori macroeconomici
  2. Utilizzare Indicatori comuni: al fine di avere una visione simile a quella di molti altri traders e leggere il grafico nello stesso modo
  3. Scegliere il Daytrading: quindi chiudere le posizione comunque nell’arco della giornata

Quale piattaforma di trading utilizzare?

La Price Action si presta ottimamente a strategie da implementare su differenti piattaforme, Metatrader o WebTrader, in quanto i passi per impostarla correttamente sono pratici ed universali.

Ecco alcuni suggerimenti per scegliere il Broker più indicato per iniziare a fare Trading con questo metodo.

Siamo amanti della Metatrader? Certo, si tratta della piattaforma più utilizzata al mondo. Per sceglierla basterà iscriversi su OBRinvest e scaricarla direttamente sul Desktop, senza costi o vincoli:

Scarica qui la MT4 di OBRinvest

Vogliamo fare Trading Automatico? O comunque osservare ciò che fanno i migliori prima di investire in prima persona? Allora bisogna iscriversi su eToro e selezionare il Copy Trading: si scelgono gli investitori più bravi e con un click si copia la loro operatività.

Non dobbiamo fare altro che controllare le performance ed osservare le operazioni (magari basate proprio sulla Price Action) lanciate da questi specialisti del Trading:

Attiva qui il Copy Trading automatico di eToro

Vogliamo costruire un portafoglio con numerose coppie valutarie? Ecco che Capital.com offre una soluzione perfetta: decine di valute negoziabili e spread tra i più bassi del mercato.

Si opera su una Metatrader e sarà possibile fare pratica anche su Demo, per ottimizzare al meglio il nostro portafoglio prima di investire con denaro reale:

Attiva qui un conto gratuito su Capital.com

Note finali

In questa guida dettagliata noi di CorsoForexTrading abbiamo illustrato nel dettaglio il funzionamento della Price Action, una delle strategie più amate dai Traders di tutto il mondo.

Per ottimizzare il suo utilizzo occorre rispettar alcune condizioni in materia di Timeframe scelto ed indicatori a supporto. In tal modo i segnali operativi saranno accurati e soprattutto profittevoli.

Per fare pratica con la Price Action su un conto Demo, ecco una tabella con tutti i migliori Broker in Italia che offrono il Trading con denaro virtuale (quindi gratuito!): 

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    FAQ

    Come fare Trading con la Price Action?

    Occorre impostare il grafico su Timeframe giornaliero, individuare livelli di supporto e resistenza ed entrare a mercato quando gli indicatori scelti ci daranno conferma del Trend in corso.

    La strategia della Price Action funziona?

    Sicuramente offre indicazioni valide ed accurate per entrare a mercato, ma come ogni strategia di Trading non è infallibile ed occorre sempre verificarla con altri indicatori.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]

    Di claudio

    Controlla anche

    forex forum

    Forex Forum: Guida completa con i migliori [2021]

    Scopriamo in questa guida quali sono i migliori Forex Forum in Italia, dove discutere di …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *