Media Mobile | Guida al suo utilizzo nel Forex Trading

In questa guida scopriremo come utilizzare la media mobile nel Forex Trading, per una strategia di successo.

Definita anche Moving Average (MA), si tratta di uno degli indicatori più utilizzati anche per via della sua semplicità di utilizzo. Bastano pochi passaggi per impostare una media mobile (MM) efficace e noi di CorsoForexTrading illustreremo proprio come settarla a livello pratico.

🥇 Indicatore Media Mobile
🎯 Tipologie Semplice – Ponderata – Esponenziale
🔥 Difficoltà Bassa
💰 Redditività Buona
📈 Piattaforma adatta MT4 – WebTrader

Particolarmente indicata per strategie di Trading incentrate sul breve periodo, come lo scalping, la MM è valida anche per un’operatività Intraday e si trova disponibile su tutte le migliori piattaforme di Trading (sezione Indicatori).

Scopriamo quindi tutti i segreti di questo efficace indicatore di Trading, buona lettura!

Cos’è la media mobile?

Possiamo definire una media mobile come un algoritmo matematico che offre un indicatore sintetico dei prezzi presi in esame, filtrandone la volatilità e riducendo quindi gli Spike casuali.

Attraverso una formula matematica vengono presi in considerazione degli intervalli temporali, definiti come periodi, i quali vengono poi calcolati in modo matematico per offrire una media dei loro valori.

Ci sono due variabili per definire una MA:

  • Periodi in esame
  • Orizzonte temporale

I periodi in esame sono valori fissi, impostati con un parametro (esempio: 20). L’orizzonte temporale, inevitabilmente, varierà in funziona del tempo che avanza. Tuttavia, il calcolo della media mobile viene effettuato solo sui periodi presi in considerazione. Ovviamente, il dato più vecchio viene rimpiazzato dal periodo più nuovo, in linea con lo scorrimento del tempo.

Ecco un esempio pratico: ipotizziamo di considerare il prezzo di chiusura di ogni seduta, con una MA impostata a 50 periodi. Man mano che avanzano i giorni, il periodo più remoto viene sostituito da quello più recente, in modo da calcolare sempre gli ultimi 50 periodi.

Come funziona una media mobile?

L’applicazione pratica di una Media mobile nel Trading Forex è molto chiara, in quanto occorre settare l’indicatore sulla base di 2 aspetti:

  • Parametro di riferimento
  • Timeframe utilizzato

Nel primo caso andremo a scegliere il parametro di nostro interesse, ovvero se vogliamo calcolare la MA sui prezzi di chiusura, di apertura o anche su valori massimi e minimi raggiunti in una seduta.

Il secondo parametro da settare è il Timeframe; selezionando un orizzonte giornaliero i valori saranno calcolati prendendo in esame l’intervallo temporale scelto. Possiamo anche inserire Timeframe più veloci (ad esempio 30 minuti) o più ampi (come il Candlestick settimanale).

Come si calcola una media mobile? La formula matematica generale comprende i seguenti fattori:

  • T: orizzonte temporale
  • N: periodi presi in esame
  • M: numero dei periodi successivi
  • 0: il peso da attribuire ad ogni periodo

L’equazione specifica dipende quindi dalla tipologia di MA scelta, dal momento che ne esistono di 3 tipologie.

Tipologie di Media Mobile

Quali sono le medie mobili più utilizzate? Ecco le 3 differenti tipologie per fare Trading:

  1. Semplice
  2. Ponderata
  3. Esponenziale

Scopriamo le caratteristiche per ognuna di esse.

Media Mobile Semplice

Definita anche Simple Moving Average (SMA), ecco che la media mobile semplice è la più semplice da utilizzare, soprattutto per i principianti.

Il metodo di calcolo è molto semplice: i valori presi in esame, come la chiusura dei prezzi, vengono sommati per poi essere divisi per il numero di periodi presi in esame.

Un trader Scalper utilizzerà periodi compresi tra 10 e 20, un investitore Intraday tra 20 e 50 ed un Trader di posizione potrà anche settare la media mobile semplice a 100 o 200 periodi.

Se il principale vantaggio della SMA è la facilità di utilizzo, lo svantaggio risiede nei dati poco filtrati in quanto ogni periodo avrà lo stesso peso. In altre parole, il periodo più remoto avrà il peso specifico del più recente, con la conseguenza di offrire indicazioni di entrata a mercato poco accurate.

Media Mobile Ponderata

Con il termine Inglese di Weighted Moving Avarage (WMA), la media mobile ponderata si propone di ovviare al problema del peso specifico di ogni periodo, andando a “pesare” in modo differenti gli intervalli temporali selezionati.

In sostanza, viene assegnato un peso maggiore ai periodi più recenti ed un peso minore ai periodi più remoti. In questo modo le oscillazioni del mercato vengono filtrate meglio, sulla base di dati aggiornati.

Come si calcola la media mobile ponderata? Ecco la sua formula:

WMA=(C_1*1 + C_2*2 + C_3*3 +…+ C_n*n)/(1 + 2 + 3 + … + n)

Ogni periodo viene moltiplicato per N al fine di dare più valore ai periodi recenti. Sicuramente la WMA offre una soluzione pratica e più accurata rispetto alla SMA, tuttavia non offre una visione istantanea di ciò che accade sul mercato.

Media Mobile Esponenziale

La Exponential Moving Average (EMA) è la tipologia di media mobile più utilizzata nel Forex Trading.

La sua formula matematica è particolarmente complessa, dal momento che i periodi presi in considerazione per il calcolo sono molti di rispetto rispetto alla SMA. Questo rende necessario il calcolo della EMA attraverso un computer o semplicemente utilizzando l’indicatore presente nella nostra piattaforma di Trading.

Il metodo di calcolo è simile a quello utilizzato per la ponderata, dal momento che viene attribuito un peso maggiore ai periodi più recenti. Tuttavia, anche i valori più remoti restano inclusi nell’equazione, seppur con valori alla lunga infinitesimali.

Si tratta quindi di un algoritmo complesso ma estremamente accurato ed efficace per le nostre strategie di Trading sul Forex.

media mobile

Come fare Trading con la Media mobile

Aldilà della tipologia di Moving Average scelta, l’operatività con questo indicatore risulta essere molto simile ed il mercato Forex è perfetto per testare questa strategia.

Come fare Trading con la media mobile? La strategia più diffusa consiste nel selezionarne due:

  • Veloce, 10 periodi
  • Lenta, 50 periodi

Quando la media mobile veloce incrocerà quella lenta offrirà un segnale di entrata a mercato: BUY se incrocia al rialzo, SELL se incrocia al ribasso.

Ecco un esempio grafico:

trading con la media mobile

Ogni volta che la linea viola (MM veloce) incrocia quella gialla (MM lenta) si generano segnali di acquisto o vendita da cogliere, definiti con il termine Crossover.

Proprio la semplicità di questa strategia di Trading rende le medie mobili molto utilizzate nel Forex, sia da principianti che da investitori esperti.

Dove trovare le media mobili? Basterà cliccare nella sezione “indicatori” presente in ogni piattaforma di Trading professionale, per poi impostare i periodi di riferimento.

Quali sono i parametri più utilizzati? Solitamente la media mobile veloce viene impostata con 50 periodi, mentre la lenta con 200. Quando ci sarà un chiaro incrocio al rialzo avverrà il famoso “Golden Cross”; al contrario, un incrocio al ribasso con questi valori darà origine al “Death Cross”.

Ecco un riassunto con Pro e Contro di questo indicatore:

✅ PRO ❌ CONTRO
Semplicità di utilizzo Necessitano di altri indicatori per conferma
Calcolo automatico Non sempre i Rumors vengono filtrati
Disponibili su tutte le piattaforme  
Buona efficacia operativa  
Pro e Contro della media mobile

Media Mobile Excel

Come calcolare la media mobile su Excel? Ci sono diverse soluzioni da seguire, anche se la più pratica consiste nell’utilizzare lo strumento di analisi già presente su Excel.

Molti investitori trovano comodo avere un foglio di calcolo per gestire ed ottimizzare le media mobili per il Trading sui mercati finanziari. Per gestire questa opportunità occorre seguire alcuni passaggi:

  • Aprire il foglio Excel
  • Cliccare su “opzioni”
  • Scegliere “componenti aggiuntivi”
  • Selezionare “strumenti di analisi”
  • Individuare “media mobile”
  • Sincronizzare i dati

Adesso tornando sul nostro grafico basterà scegliere l’intervallo di valori da considerare per avere una media mobile utile per ottimizzare il nostro trading sul Forex o sui mercati finanziari in generale.

Esempio Media Mobile

Vogliamo un esempio pratico di Media Mobile? Ecco un ottimo video di Mr. Farwest che spiega come fare Trading con questo indicatore, partendo dalle basi:

Suggerimenti per il Trading con la Media mobile

Per quanto si tratta di un indicatore molto affidabile, solitamente la media mobile viene associata ad altri indicatori per una maggiore accuratezza.

Il più utilizzato è sicuramente l’oscillatore RSI. Ad esempio, se ad un incrocio al rialzo non corrisponde un livello di ipercomprato segnalato dall’ RSI, allora sarà possibile entrare con un BUY con ottime possibilità di profitto.

Anche il MACD è comunemente utilizzato in coppia con il MA. Anche in questo caso viene osservato per evitare di entrare a mercato in fasi di volumi eccessivamente rialzisti o ribassisti.

Gli esperti di analisi tecnica utilizzano il Moving Average insieme alle onde di Elliott, al fine di avere una range ben definito all’interno del quale entrare a mercato.

Ulteriori suggerimenti per un Trading efficace con la media mobile? Sicuramente avvalersi di un servizio di Segnali operativi che ci avviseranno ogni volta che ci sarà un Golden crosso un crossover particolarmente interessante.

Il servizio migliore in materia di Segnali è quello offerto da OBRinvest, un ottimo Broker Forex che offre il servizio in esclusiva gratuita ai suoi clienti. Basterà registrarsi senza costi e richiedere i Segnali forniti dalla Trading Central, ottimi per il Forex!

Inoltre, OBRinvest offre una piattaforma Metatrader, perfetta per questo stile di Trading, e per fare pratica mette a disposizione un conto Demo gratuito. Si negozia con denaro virtuale e non ci sono vincoli.

Ricapitolando: Servizio di segnali da utilizzare su Metatrader e testabili su conto Demo. Senza dubbio la migliore soluzione per testare al meglio la nostra strategia di Trading basate sul Moving Average.

Ecco dove richiedere i servizi:

Clicca qui per iscriverti gratis su OBRinvest

Conclusioni

Noi di CorsoForexTrading abbiamo offerto una panoramica completa sulla media mobile ed i relativi utilizzi pratici nel Trading.

Si tratta di un indicatore molto amato per la sua buona efficacia e per la semplicità di utilizzo, perfetto se viene utilizzato in coppia con altri strumenti. Su tutti, i segnali di trading sono molto efficaci per rilevare dei Crossover particolarmente interessanti.

Per iniziare a fare Trading con questo indicatore basterà registrarsi gratuitamente su uno dei migliori Broker Forex ed attivare un conto, ecco la tabella:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    FAQ

    Come utilizzare la media mobile nel Trading?

    La strategia più utilizzata consiste nell’attendere i Crossover, ovvero gli incroci al rialzo o al ribasso della MA veloce con quella più lenta.

    Quale tipologia di media mobile è la migliore?

    Dipende dall’utilizzo che vogliamo farne, tuttavia la media mobile esponenziale è sicuramente la più precisa ed utilizzata nel mondo del Forex Trading.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]

    Di claudio

    Controlla anche

    previsioni dollaro

    Previsioni Dollaro in tempo reale: Andamento ed analisi tecnica

    In questa guida scopriremo quali sono le previsioni sul Dollaro, aggiornate ed a cura dei …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *