MACD: guida completa a questo Indicatore Forex

Pubblicato: 30 Novembre 2022 di claudio

In questa guida ci occuperemo di spiegare cos’è e come funziona il MACD, uno degli indicatori Forex più utilizzati al mondo.

Molti principianti che si avvicinano per la prima volta al mondo del Trading scelgono di utilizzare questo indicatore di Momentum, per via di alcuni ottimi vantaggi:

  • Pratico da utilizzare
  • Molto utilizzato dai Traders
  • Accurato ed affidabile

In particolare nel mercato Forex ci sono migliaia di Traders che ogni giorno lo utilizzano come supporto alla loro operatività. Questo è un grande punto a favore del MACD poiché maggiore è la diffusione di un indicatore e maggiore e la sua accuratezza.

📊 Indicatore:MACD
❓ A cosa serve:Misura il Momentum del mercato
👨‍🏫 Valori:26, 12 e 9
📑 Indicatori a supporto:RSI
📚 Dove studiare:xStation Academy

Suggerimento: un utilissimo approfondimento su questo oscillatore è contenuto nel corso di XTB, tra i più apprezzati in assoluto per l’analisi tecnica. Disponibile per tutti gli iscritti, fornisce un valido punto di partenza per trader principianti e non:

Clicca qui per accedere al corso gratuito di XTB

Scopriamo adesso tutte le indicazioni da seguire al momento di fare Forex Trading con il MACD.

Cos’è il MACD?

Acronimo di Moving Average Convergence Divergence (MACD), questo ottimo indicatore appartiene alla famiglia degli -oscillatori- in quanto misura il Momentum del mercato.

Il primo analista a definire questa metodologia operativa è stato Gerard Appel, nel 1970. Tuttavia, sono nel 1986 Thomas Asprey ideò l’istogramma per rendere il MACD più accurato e preciso nei suoi segnali operativi.

Come dice il termine stesso (Moving Average), il MACD si compone come segue:

  • Media Mobile veloce 12 periodi
  • Media Mobile lenta a 26 periodi

A tutto ciò si aggiunge la cosiddetta “linea di segnale“, ovvero:

  • Media Mobile esponenziale (EMA) a 9 periodi

L’innovazione apportata da Asprey vede quindi la creazione di un Istogramma che andrà a sintetizzare le indicazioni proveniente dalle varie MM al fine di fornire un indicazione precisa ed accurata della fora del Trend in corso.

  • MACD Line: rappresenta quindi la sottrazione tra le due MM veloce e lenta
  • Linea di segnale: ovvero la EMA della Macd Line
  • Istogramma: sintetizza la differenza tra linea di segnale e Macd Line

Ecco la rappresentazione grafica di questo indicatore:

cos'è il MACD

Come funziona il MACD?

Al pari di ogni media mobile, anche il MACD si basa sulla convergenza e sulla divergenza del segnale ottenuto, in relazione il prezzo nel grafico.

Un vero caposaldo dell’analisi tecnica, il MACD ha il pregio di sintetizzare diversi valori in un unico strumento operativo, chiaro da vedere e facile da comprendere.

Come tutti gli indicatori presenti nelle piattaforme di Trading, non ci sarà bisogno di settarlo manualmente in quanto lo troveremo già impostato con i valori standard di 26,12 e 9.

Certo, sarà possibile modificare questi parametri, tuttavia sconsigliamo di farlo in quanto le indicazioni perderebbero parte della loro efficacia. Il MCAD funziona bene anche perché sono migliaia i Traders che ogni giorno lo utilizzano con queste impostazioni di Default.

Il funzionamento risulta molto chiaro: l’incrocio della MACD Line con la linea di segnale offre un segnale rialzista o ribassista, a patto che tutto ciò avvengo sopra/sotto l’istogramma.

In altre parole, un segnale BUY con la linea di prezzo posizionata al di sopra dell’istogramma sarà un valido segnale di entrata a mercato Long.

macd

Come fare Trading con il MACD?

Entriamo adesso nei dettagli operativi. L’indicatore MACD offre 3 ottime soluzioni per entrare a mercato, scopriamole meglio.

1. Crossover della Signal Line

Si tratta della situazione più comune e si basa sulla MACD line che incrocia al rialzo o al ribasso la linea di segnale. Occhio ai falsi segnali: solo un crossover veloce e deciso sarà un segnale importante per entrare a mercato.

2. Crossover dell’Istrogramma

Meno comune del precedente ma di maggiore efficacia. Quando l’incrocio avviene sull’istogramma posizionato sulla cosiddetta “linea zero”, ecco che la spinta rialzista o ribassista sarà ben decisa.

3. Convergenza/Divergenza

Ecco un ottimo modo di fare Trading con il MACD. Quando le indicazioni dell’indicatore non coincidono con l’andamento reale del prezzo vuol dire che siamo davanti ad una divergenza. Tutto ciò permetterà al Trader di anticipare il mercato sfruttando le debolezze del Trend in corso.

Apriamo un Focus specifico sulla divergenze di mercato. Capita sovente di vedere, ad esempio, minimi crescenti nella MACD Line e massimi decrescenti nel grafico del prezzo. Questa indicazione è utilissima poiché ci permette di anticipare il mercato sfruttando il segnale di Momentum che ci viene fornito.

Non appena il mercato inizierà ad andare nella direzione prevista dal MACD, basterà aprire la posizione BUY/SELL corrispondente.

Indicatori a supporto del MACD

Come spesso avviene nel mondo del Forex Trading e dell’analisi tecnica, un singolo indicatore difficilmente offre indicazioni sempre precise ed affidabile. La soluzione migliore consiste nel confermare il segnale ricevuto con altri indicatori.

Nello specifico il MACD può essere abbinato con successo all’indicatore RSI in fase di convergenza rialzista o ribassista. Entrando a mercato a favore di Trend, sarà utile controllare se siamo già in zona di ipercomprato/venduto.

A seguito di un segnale divergente, sarà utile verificare i Volumi. Infatti, per anticipare l’inversione del Trend gli investitori più navigati verificano proprio se i volumi sono in aumento o diminuzione.

Se il MACD offre una divergenza rialzista ed i volumi saranno in crescita, ecco che entrare a mercato con un BUY può essere davvero un’ottima idea!

Vantaggi e Svantaggi del MACD

Questo indicatore è senza dubbio uno dei più precisi ad affidabili nel mondo del Trading Online. Molto utilizzato nel Forex, offre più vantaggi che svantaggi.

Ecco una tabella esplicativa con tutti i Pro ed i Contro del MACD:

VANTAGGI SVANTAGGI
Molto diffuso e popolare Può generare falsi segnali
Pratico da utilizzare Alcuni segnali possono arrivare in ritardo
Ottimo misuratore della forza del Trend  

Broker Forex che supportano il MACD

Quali sono i migliori Broker Forex che offrono la possibilità di fare Trading con il MACD? Abbiamo selezionato alcune piattaforme regolamentate e sicure, oltre ad una serie di vantaggi:

  • Spread competitivi
  • Gran numero di coppie valutarie
  • Presenza di tutti gli indicatori principali

Inoltre, queste piattaforme offrono il Trading con i principale indicatori su Metatrader, Webtrader o anche tramite App!

Sono quindi intermediari professionali che permetteranno di investire sul Forex al meglio e con tutti i principali indicatori già settati.

Ecco la tabella dove registrarsi gratuitamente sul Broker che ci piace di più e magari partire da un conto Demo per allenarsi:

Piattaforma: capex
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Dove studiare il MACD

    Imparare ad usare gli indicatori tecnici è oggi molto più semplice rispetto al passato. Infatti una volta le risorse formative (affidabili) erano limitate, oltre ad essere difficili da reperire e soprattutto molto costose.

    Fortunatamente oggi molti broker si sono impegnati nel fornire ai propri utenti un servizio completo a 360 gradi, che include anche materiale didattico di altissima qualità.

    Tra questi risalta in particolar modo la xStation Academy, un percorso creato da XTB e messo a disposizione di tutti gli utenti che vogliono migliorare le proprie competenze nel campo dell’analisi e degli investimenti.

    Si tratta di un corso strutturato in diversi moduli, da principiante ad avanzato, all’interno dei quali sono trattati in maniera approfondita tutti gli argomenti più importanti, indicatori compresi. Il MACD ha una lezione dedicata in maniera esclusiva, dove vengono spiegati nel dettaglio sia gli aspetti teorici che quelli di applicazione pratica.

    Ulteriore vantaggio è la possibilità di mettere subito in pratica quanto appreso, sfruttando il conto demo gratuito e illimitato che XTB offre a tutti.

    Clicca qui per iniziare a studiare sulla xStation Academy

    Conclusioni

    Con questa guida noi di CorsoForexTrading ci siamo occupati di definire il MACD, un indicatore molto popolare e ricco di spunti operativi efficaci.

    Tutte le migliori piattaforme di Trading includono il MACD tra gli oscillatori, con le impostazioni di default già attive. Basterà quindi selezionarlo ed utilizzarlo in coppia con altri indicatori per segnali operativi maggiormente efficaci.

    Per concludere, ricordiamo la possibilità di accedere gratuitamente all’Academy di XTB dove studiare nel dettaglio questo indicatore e le sue funzionalità pratiche:

    Clicca qui per registrarti su XTB

    Come fare Trading con il MACD?

    L’utilizzo principale consiste nell’entrare a mercato a seguito dell’incrocio della MACD Line con la linea di segnale: BUY in caso di crossover rialzista e SELL in caso di crossover ribassista.

    Quali piattaforme supportano il MACD?

    Tutti i migliori Broker Forex hanno il MACD nella sezione -oscillatori- già settato con i valori di Default: 9,12 e 26.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]

    Di claudio

    Controlla anche

    Forex Factory

    Forex Factory: può essere utile per investire?

    Pubblicato: 3 Dicembre 2022 di FrancescoLa ricerca delle informazioni, dei dati e di notizie, è …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *