Forex Trading: Cos’è e come funziona?

In questa guida scopriremo cos’è e come funziona il Forex Trading, una delle attività più popolari tra gli investimenti online.

Il Forex è il mercato valutario dove ogni giorno vengono scambiate le principali valute globali e si presta bene all’attività speculativa, grazie a strumenti finanziari adeguati (CFD) e piattaforme professionali. Anche il capitale iniziale è decisamente basso, con 100 euro sarà possibile attivare un conto ed iniziare a fare forex trading: condizioni ottime anche per i principianti.

✅ Nascita 1999
⚖️ Regolamezione Esma
💰 Investimento minimo €100
💸 Leva finanziaria 1:30 (Retail)

SUGGERIMENTO INIZIALE – Ad oggi il miglior broker per iniziare ad investire sul Forex è senza dubbio LiquidityX. Si tratta di una piatatforma sicura e regolamentata, con un gran numero di servizi offerti gratuitamente a tutti gli iscritti. In particolare, riscuote molto successo il suo Ebook in PDF contenente tutte le informazioni basilari per iniziare ad investire nel forex senza errori!

Clicca qui per richiedere l'Ebook gratuito di LiquidityX

Come funziona il Forex Trading?

Il forex trading consiste nell’acquisto di una valuta e contemporanea vendita di un’altra, con lo scopo di ottenere un guadagno dalla differenza tra i due tassi di cambio. Ad esempio, se si ritiene che l’euro aumenterà il suo valore rispetto al dollaro americano, allora si acquisteranno euro con dollari per poi rivenderli quando questa previsione sarà avverata e guadagnare sulla differenza.

In pratica, il forex trading è un’attività speculativa sulle valute e si presta bene a chi vuole investire online. Per farlo occorre aprire un conto forex presso un broker specializzato e utilizzare la piattaforma di trading per effettuare le proprie operazioni.

Che cosa significa acquistare o vendere una coppia valutaria?

Quando si acquista una coppia di valute, si scambia essenzialmente la propria valuta di base con la valuta quotata. Ad esempio, acquistando EUR/USD, si acquistano euro e si vendono contemporaneamente dollari statunitensi. Viceversa, quando si vende una coppia di valute, si vende la propria valuta di base in cambio della valuta quotata.

Cos’è lo spread nel forex?

Lo spread è la differenza tra il prezzo bid e ask di una coppia di valute. Le differenze nello spread dipendono dal broker utilizzato e dalla coppia di valute che si sta negoziando. È importante che i trader capiscano come funziona lo spread, poiché può influire sui loro profitti o sulle loro perdite durante il trading.

Cosa sono il margine e la leva?

Il margine e la leva finanziaria sono concetti importanti nel forex trading. Il margine è il denaro necessario per aprire una posizione con un broker, mentre la leva finanziaria è il rapporto di fondi utilizzati per il trading che il vostro broker vi fornirà. La leva finanziaria consente ai trader di aumentare l’esposizione e i potenziali profitti, ma aumenta anche il rischio.

Basi del Forex Trading per principianti

Ecco le basi del forex con alcune delle domande più ricorrenti tra coloro che si avvicinano al mondo delle valute:

  • Cos’è una coppia forex?
  • Che cosa sono la valuta base e la valuta quotata?
  • Cos’è il pip nel forex?
  • Cos’è un lotto nel forex?

Cos’è una coppia forex? 

Una coppia di valute è un tasso di cambio tra due valute diverse. Ad esempio, la coppia di valute EUR/USD è il tasso di cambio per convertire gli euro in dollari USA. La prima valuta elencata in una coppia di valute è nota come valuta di base, mentre la seconda è chiamata valuta quotata.

Cosa sono la valuta base e la valuta quotata?

La valuta di base è la la prima valuta della coppia è quella che si acquista con la propria valuta. La valuta quotata è la seconda valuta elencata ed è quella che si paga o si vende in cambio della valuta di base.

Che cos’è il pip nel forex?

Il pip è un’unità di misura utilizzata per indicare le variazioni del tasso di cambio. Un singolo pip rappresenta il più piccolo movimento di prezzo possibile di una coppia di valute.

Che cos’è un lotto nel forex?

Un lotto è semplicemente il numero di unità che si acquistano o vendono quando si opera sul mercato dei cambi. La dimensione standard del lotto per la maggior parte delle coppie di valute è di 100.000 unità della valuta di base. Esistono anche i mini lotti e i micro lotti che hanno dimensioni di 10.000 e 1.000 unità rispettivamente.

Migliori broker forex

Per scegliere il miglior broker forex è importante considerare alcune caratteristiche:

  • Regolamentazione
  • Piattaforma di trading
  • Assistenza clienti
  • Conto demo

Abbiamo selezionato con cura i migliori borex broker adatti anche ai principianti. In particolare, si tratta di broker autorizzati e regolamentati, con spread vantaggiosi e senza commissioni fisse.

Capex

Capex è uno dei migliori broker forex disponibili in Italia, con regolamentazione CySEC e tutti gli strumenti necessari per investire nel forex in modo professionale. La piattaforma di trading è user friendly e intuitiva, pensata anche per i principianti del settore. Inoltre, mette a disposizione anche un conto demo gratuito, per testare la piattaforma in modo completamente gratuito e senza rischi. Il team di assistenza è disponibile 24/7 per risolvere eventuali problemi o dubbi.

Apri subito un conto demo gratis su Capex cliccando qui

eToro

eToro è decisamente uno dei migliori forex broker per principianti che esiste (ma è molto usato anche dagli esperti). Il suo grande vantaggio riguarda la possibilità di copiare automaticamente gli altri trader.  Grazie all’innovativo sistema di Copy Trading, è possibile individuare i trader che nel passato hanno ottenuto le performance migliori nel mercato forex. L’investitore ha la possibilità di selezionare i trader che preferisce in base ai dati: sarà poi il software automatico che si occuperà di replicare, in tempo reale, tutte le operazioni. 

Clicca qui per aprire un conto Forex su eToro

XTB

XTB è l’altra grande opzione per chi è alla ricerca di un broker per iniziare il trading forex senza errori. Questa piattaforma è diventato famosa per la grande semplicità d’uso e per il fatto che tutti gli iscritti vengono seguiti, direttamente al telefono, da un esperto account manager. I consigli forex e le indicazioni precise di questo esperto possono essere fondamentali per i principianti che iniziano il forex trading.

Clicca qui per aprire un conto Forex su XTB

Come fare trading sul forex?

Adesso elencheremo tutti i passaggi che occorre fare per fare tradign sul mercato forex, senza errori:

  1. Seleziona una coppia valutaria
  2. Decidi se acquistare o vendere
  3. Scegli la tua modalità di trading
  4. Inserisci la tua prima posizione
  5. Monitora la tua posizione
  6. Chiudi la posizione 

Analizziamo ogni aspetto nel dettaglio.

Seleziona una coppia valutaria

Quando si fa trading sul mercato forex, è importante selezionare la coppia di valute giusta. A tal fine si possono considerare fattori quali il sentiment del mercato, la volatilità e le correlazioni tra le diverse coppie di valute. Ad esempio, se si vuole acquistare EUR/USD, può essere utile considerare anche USD/CHF o EUR/JPY come potenziali opportunità di trading.

Decidere se acquistare o vendere

Adesso è necessario decidere se acquistare o vendere una coppia di valute. La maggior parte dei trader segue l’analisi tecnica e prende decisioni in base alle formazioni dei grafici. Altri utilizzano l’analisi fondamentale e decidono in base ai dati economici e ai comunicati stampa. È importante capire quali sono i fattori che influenzano una valuta prima di decidere quale direzione da prendere.

Scegliere la modalità di trading

Sul mercato forex si possono utilizzare diverse modalità di trading. Alcuni trader preferiscono strategie di trading algoritmiche o automatizzate, mentre altri preferiscono strategie manuali come lo scalping, lo swing trading o il position trading. A seconda della quantità di tempo e di capitale che si ha a disposizione, dovete scegliere la modalità di trading che meglio si adatta alle vostre esigenze individuali.

Entrare nella prima posizione

Dopo aver deciso quale coppia di valute negoziare e se acquistare o vendere, si è pronti ad aprire la prima posizione. Ciò comporta la selezione di un importo di fondi e l’inserimento di un ordine di acquisto o di vendita sulla piattaforma di trading. 

Monitoraggio della posizione

Una volta aperta una posizione, è importante monitorarla attentamente. A tal fine, è possibile seguire le notizie di mercato e reagire ai cambiamenti nell’azione dei prezzi. Ad esempio, se il prezzo di una coppia di valute si muove in una direzione inaspettata, potrebbe essere necessario modificare la propria strategia o chiudere la posizione.

Chiudere la posizione 

E’ importante chiudere le posizioni al momento giusto. Ciò può essere fatto impostando ordini di stop-loss o di take-profit per limitare le perdite e massimizzare i profitti. In questo modo, potete assicurarvi di essere in grado di ottenere un profitto o ridurre al minimo le perdite in ogni operazione.

Migliori strategie di Forex Trading

Queste sono alcune delle strategie di trading sul forex più popolari per i principianti. È importante comprendere ogni strategia e i suoi rischi prima di iniziare a operare con denaro reale.

  • Position Trading – Si tratta di una strategia a lungo termine che prevede l’assunzione di una posizione in una coppia di valute e il mantenimento della stessa per un periodo di tempo prolungato.
  • Swing Trading – Questa strategia prevede che i trader cerchino le tendenze di mercato a breve termine e le capitalizzino.
  • Scalping – Gli scalper utilizzano posizioni molto piccole per catturare piccoli profitti, spesso aprendo e chiudendo operazioni in pochi minuti.
  • Momentum Trading – Questa strategia utilizza un approccio tecnico per capitalizzare il momentum a breve termine di una coppia di valute.
  • Range Trading – I trader che utilizzano il range trading cercano le aree in cui il prezzo rimbalza tra due livelli, acquistando al ribasso e vendendo al rialzo.
  • Arbitrage Trading – Si tratta di sfruttare le inefficienze del mercato per trarre profitto dalle discrepanze tra mercati o broker diversi.
  • Hedging – Si tratta di uno strumento di gestione del rischio utilizzato per proteggersi dalle perdite in caso di condizioni di mercato avverse.
forex trading

Cosa muove il forex?

Gli attori e le contingenze che influenzano il mercato forex sono essenzialmente tre, ovvero:

  • Banche centrali
  • News e notizie globali
  • Sentiment di mercato

Comprendendo questi fattori che influenzano il mercato forex e rimanendo aggiornati sulle notizie e sugli sviluppi globali, i trader possono ottenere un vantaggio nelle loro strategie di investimento.

Banche Centrali

Le banche centrali sono responsabili della definizione dei tassi di interesse e delle politiche monetarie. Queste decisioni possono avere un impatto diretto sui valori delle valute, che a loro volta influenzano il mercato dei cambi. Ad esempio, se una banca centrale aumenta i tassi di interesse per combattere l’inflazione, ciò può portare a un apprezzamento della sua valuta e a una maggiore domanda sul mercato dei cambi. Analogamente, se una banca centrale riduce i tassi di interesse per stimolare la crescita economica, il che può portare a un deprezzamento della sua valuta.

Notizie e titoli globali

Le notizie e i titoli di tutto il mondo possono avere un impatto sul mercato dei cambi, poiché le valute sono spesso fortemente influenzate dagli eventi geopolitici. Ad esempio, le notizie di disordini politici in un paese possono indebolire le valute nella regione, mentre le notizie positive sulla crescita economica possono rafforzarle.

Sentiment di mercato

Il sentiment di mercato è l’atteggiamento e l’opinione generale degli operatori di mercato nei confronti di un particolare asset o titolo. Può essere influenzato da elementi quali i titoli delle notizie, i dati economici, le performance passate e gli eventi attuali. Se gli operatori di mercato sono ottimisti su un particolare valuta, la domanda aumenterà, facendo salire il suo valore. Allo stesso modo, se il sentimento nei confronti di una valuta è negativo, la domanda diminuirà e il suo valore ne risentirà.

Forex Trading Tutorial 

Un tutorial ben fatto e davvero interessante ci viene fornito da Arduino Schenato, uno dei migliori Trader in Italia. Ecco il suo video che spiega il suo punto di vista sul Forex:

 

Perché fare trading sul Forex?

  • Liquidità – Il mercato dei cambi è il mercato finanziario più liquido al mondo. Ciò significa che è possibile entrare e uscire dalle operazioni rapidamente e a un prezzo equo.
  • Bassi costi di transazione – I broker Forex spesso applicano spread o commissioni basse sulle coppie di valute, il che contribuisce a ridurre i costi di negoziazione.
  • Leva finanziaria – Questa soluzione permette ai trader di entrare in posizioni più grandi con un capitale minore. Questo può essere vantaggioso per i trader che vogliono aumentare i loro profitti su movimenti relativamente piccoli del mercato.
  • Mercato aperto 24 ore su 24 – Il mercato forex è aperto 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana, rendendolo accessibile ai trader di tutto il mondo.
  • Accessibilità – Il trading sul Forex è ora disponibile su Internet, quindi è possibile iniziare a fare trading con un piccolo capitale praticamente da qualsiasi parte del mondo.

Quali sono i rischi del trading sul Forex? 

  • Leva finanziaria – Può essere un’arma a doppio taglio, in quanto può aumentare i profitti ma anche amplificare le perdite. È importante utilizzare la leva in modo responsabile e capire come le variazioni del mercato possono influenzare le vostre posizioni.
  • Volatilità – Il mercato forex è altamente volatile e i prezzi possono muoversi rapidamente in risposta a notizie ed eventi. Ciò significa che i trader devono reagire rapidamente se vogliono massimizzare i loro profitti o limitare le perdite.
  • Rischio di controparte – Quando si opera con un broker o un’altra terza parte, si è esposti al rischio di controparte. Ciò significa che l’utente potrebbe non ricevere i profitti o le perdite attese in modo tempestivo, o non riceverli affatto.

Conclusioni

Il forex trading offre molti vantaggi ai trader, tra cui la liquidità, i bassi costi di transazione, l’effetto leva, l’accesso al mercato 24 ore su 24 e l’accessibilità. Tuttavia, il forex trading comporta anche rischi significativi come il rischio di leva finanziaria, il rischio di volatilità e il rischio di controparte. È importante comprendere questi rischi prima di iniziare a operare sul mercato forex.

🔽 SCEGLI UN BROKER ED INIZIA AD INVESTIRE 🔽

Piattaforma: capex
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Trading Central gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    58,88% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Cos’è il Forex CFD?

    Il CFD forex è un tipo di strumento finanziario derivato che consente ai trader di speculare sui movimenti di prezzo delle coppie di valute senza dover acquistare o vendere l’attività sottostante. In altre parole, si tratta di un contratto tra due parti in cui una si impegna a pagare l’altra in caso di variazione del valore di una valuta rispetto a un’altra. Questo rende possibile per i trader sfruttare sia i mercati in rialzo che quelli in ribasso.

    Qual è la differenza tra una coppia di valute e un CFD?

    Una coppia di valute è un’attività che consiste in due valute diverse, che possono essere acquistate o vendute l’una contro l’altra sul mercato forex. Un CFD, invece, è uno strumento finanziario derivato con il quale i trader speculano sul prezzo movimenti delle attività sottostanti senza possedere l’attività stessa. Pertanto, mentre una coppia di valute è un’attività che può essere scambiata con profitto nel mercato forex, un CFD non comporta l’acquisto o la vendita dell’attività sottostante.

    Il trading sul forex è indicato per tutti?

    Il forex trading comporta rischi significativi e non è adatto a tutti. È importante comprendere i rischi associati al forex trading prima di iniziare a operare, poiché le perdite possono essere consistenti. Pertanto, si raccomanda che solo i trader esperti utilizzino la leva finanziaria. Inoltre, è importante assicurarsi di disporre di un capitale sufficiente e di una certa resistenza emotiva, in modo da prendere decisioni informate e gestire il rischio in modo appropriato.

    Quali strumenti utilizzano i trader per operare sul Forex?

    I trader utilizzano una serie di strumenti per operare nel mercato forex, tra cui indicatori di analisi tecnica come le medie mobili e i livelli di ritracciamento di Fibonacci, vari pacchetti grafici, feed di notizie e calendari economici. Inoltre, alcuni trader possono anche utilizzare l’analisi fondamentale per identificare potenziali opportunità di trading. Per proteggersi dalle perdite, i trader possono anche impostare ordini di stop-loss e take-profit. Infine, i trader dovrebbero utilizzare tecniche di gestione del rischio come la diversificazione e la copertura.

    Di claudio

    Claudio Tuteri, laureato in economia nel 2012, coltiva la sua passione per il trading fin da giovane. Attratto dalle dinamiche dei mercati finanziari, ha dedicato gli ultimi dieci anni a investire principalmente nell'azionario, affinando le sue competenze e ottenendo risultati apprezzabili. Avido lettore di riviste economiche, ha integrato la sua esperienza pratica con una solida conoscenza teorica. La sua inclinazione per la scrittura lo ha portato a coniugare le sue competenze finanziarie con la produzione di guide professionali destinate agli investitori di tutti i livelli. Grazie a questa combinazione unica di conoscenze e talenti, Claudio si è guadagnato una reputazione come esperto autorevole nel campo degli investimenti finanziari.

    Controlla anche

    Previsioni Yen Giapponese

    Previsioni Yen Giapponese (EUR/JPY) 2024-2027

    In questa guida, esploriamo le Previsioni Yen Giapponese (JPY), una delle valute più scambiate sul …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Sahifa Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.