Parabolic Sar: Cos’è e come si utilizza per fare trading?

Pubblicato: 30 Dicembre 2022 di claudio

In questa guida un’analisi completa ed approfondita sul Parabolic SAR, noto indicatore di Trading molto popolare tra i professionisti del Forex.

Il suo utilizzo è valido per numerosi Asset, tuttavia è sul mercato valutario che offre le indicazioni più accurate. Per selezionarlo basterà aprire la nostra piattaforma (ad esempio la Metatrader) e cliccare nella sezione Indicatori di Trend. Nel corso di questo approfondimento scopriremo tutti i segreti del Parabolic SAR e come utilizzarlo per un Trading profittevole.

📊 Indicatore: Parabolic SAR
❓ A cosa serve: Definisce forza del trend in atto
👨‍🏫 Inventore: W. Wilder
📑 Indicatori a supporto: ADX, RSI, Medie mobili

IMPORTANTE: prima di iniziare, ti ricordiamo che ogni indicatore tecnico va testato e verificato prima di essere applicato ai tuoi investimenti reali. A tale scopo puoi sfruttare i conti demo gratuiti che i migliori broker ti mettono a disposizione, così da sperimentare la validità della tua analisi utilizzando solo denaro virtuale ed esserne realmente sicuro una volta che investirai denaro reale. Uno dei migliori conti demo disponibili oggi è quello offerto da LiquidityX, broker totalmente sicuro e regolamentato.

Clicca qui per aprire un conto demo su LiquidityX

Cos’è il Parabolic SAR?

Il Parabolic SAR è un indicatore di Trend che offre spunti interessanti per definire la forza della tendenza in corso e soprattutto offre indicazioni per una futura inversione. Per questo motivo viene definito “Stop And Reverse“.

Chi ha ideato il Parabolic SAR? La sua ideazione è merito di Welles Wilder, un analista tecnico molto famoso nel mondo del Trading. Il suo libro “New Concepts in Technical Trading Systems” è ancora oggi un caposaldo del settore.

Inoltre, Wilder pur iniziando la carriera come Trader di commodity ha ben presto esteso il suo raggio di azione ed ha individuato anche altri ottimi indicatori come lo stocastico RSI.

Gli studi di Wilder hanno portato alla creazione del Parabolic SAR, un indicatore basato su una serie di punti che servono a definire la forza del Trend in corso; tali punti, una volta uniti, formano delle parabole che definiscono la tendenza del mercato:

  • Trend rialzista: punti al di sotto del prezzo
  • Trend ribassista: punti al di sopra del prezzo

Come funziona il Parabolic SAR?

Il corretto funzionamento del Parabolic SAR si basa su due aspetti fondamentali:

  • Definizione del Trend in corso
  • Individuazione di punti di inversione

Nel primo caso, come abbiamo specificato, occorre verificare se le parabole si trovano sotto il prezzo (Uptrend) oppure sopra (Downtrend). Questo servirà per offrire un’indicazione chiara delle tendenza, per questo motivo è consigliabile impostare Timeframe ampi (minimo H4) per evitare falsi segnali.

L’aspetto interessante del Parabolic SAR riguarda la possibilità di anticipare punti di inversione, i cosiddetti Stop And Reverse. In questo caso le parabole fungono da livelli di supporto e resistenza, dando origine all’inversione del Trend.

Al contrario di altri indicatori, non occorre attendere il segnale di incrocio tra linea e prezzo: il Parabolic SAR accompagna il prezzo ma sempre con una certa distanza.

Ecco un esempio grafico:

come funziona il parabolic sar

Come calcolare il Parabolic SAR?

Il Parabolic SAR si basa su un’equazione matematica, impostata su parametri definiti, che serve a calcolare con la maggiore accuratezza possibile la forza del Trend in corso.

Ecco i parametri che compongono l’equazione:

  • PSAR: Punto dell’indicatore nel grafico
  • EP: Extreme Price, quindi il punto di alto in un trend rialzista e più basso in un trend ribassista
  • AF: Fattore di Accelerazione, solitamente impostato a 0.02, può essere settato fino a 0.20

Lo stesso Wilder sconsiglia di impostare un AF elevato poiché si rischia di non identificare per bene i cambiamenti di tendenza.

Di seguito le due equazioni che definiscono il funzionamento del Parabolic SAR:

  • Trend rialzista: PSAR = PSAR precedente + AF (EP – PSAR precedente)
  • Trend ribassista: PSAR = PSAR precedente – AF (PSAR precedente – EP)

Come fare Trading con il Parabolic SAR?

Ora che abbiamo definito al meglio la parte teorica possiamo procedere con l’identificazione dell’operatività mediante questo indicatore.

Quali sono le strategie di Trading utilizzabili con il Parabolic SAR? Le principali sono due, eccole:

1. Investire a favore di Trend

Spesso si afferma che entrare a mercato nella stessa direzione del Trend offre maggiori possibilità di portare a termine l’operazione. Il Parabolic SAR offre proprio questa utilissima indicazione, permettendoci di investire con la forza del Trend a nostro favore.

2. Anticipare le inversioni

Allo stesso modo, il SAR offrirà utilissimi spunti per definire quando il Trend sta perdendo forza, permettendoci quindi di uscire a mercato al momento giusto, se abbiamo posizioni aperte. Ancora, ci permetterà di osservare la nuova formazione del Trend per entrare a mercato e seguire l’andamento con successo.

parabolic sar indicatore

Dove studiare il Parabolic SAR?

I concetti appena descritti sono utilissimi per impostare al meglio la nostra strategia di Trading basata sul SAR, tuttavia è utile ricorrere ad alcuni approfondimenti per migliorarla e renderla sempre più profittevole.

Il primo suggerimento è quello di approfondire la parte teorica, con libri sul Forex o sull’analisi fondamentale e tecnica. Per iniziare, la sezione formativa offerta dai migliori Broker è un ottimo primo passo: gratuita e ricca di approfondimenti.

In particolare il Parabolic SAR è ben approfondito su LiquidityX, grazie ad un Ebook ben fatto e ricco di esempi pratici. Ecco dove scaricarlo senza costi:

Clicca qui per scaricare l'Ebook gratuito in PDF

Altri indicatori per investire

Conclusioni

Il Parabolic SAR è un ottimo indicatore di Trading, particolarmente valido nel Forex, che offre utili indicazioni per entrare a mercato a favore di trend o per anticipare le inversioni.

Offre il meglio se accompagnato da altri indicatori quali RSI ed ADX e necessita di un periodo di prova su Demo, utile per scoprirne tutte le potenzialità. Ecco quindi degli ottimi Broker Forex dove richiedere una Demo gratuita e fare pratica con denaro virtuale:

Piattaforma: liquidityx
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Come fare Trading con il Parabolic SAR?

    La strategia principale consiste nell’entrare a mercato a favore di Trend, osservando il posizionamento delle parabole in relazione il prezzo.

    Quali sono gli indicatori da utilizzare insieme al Parabolic SAR?

    Sono perfetti l’ADX e l’indicatore RSI, utile per confermare i segnali di entrata o di uscita dal mercato. Tutte le indo nella nostra guida.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]

    Di claudio

    Controlla anche

    Oscillatore stocastico

    Oscillatore Stocastico: definizione, formula e come si usa

    Pubblicato: 4 Gennaio 2023 di FrancescoL’oscillatore Stocastico è uno degli indicatori di analisi tecnica ed …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *