Orari Forex: I migliori per negoziare e i giorni con i maggiori volumi

Pubblicato: 5 Novembre 2022 di Valerio Sanna

Gli orari Forex potrebbero sembrare delle informazioni di poco conto ma invece rappresentano le basi che ogni trader che si rispetti deve conoscere a memoria. Anche se questo mercato è molto liquido e sostanzialmente aperto 24/24 cinque giorni su sette, non tutti gli orari sono uguali per investire con profitto.

Questo significa che solitamente gli orari nei quali sono aperte le principali borse valori nei rispettivi paesi, sono anche gli stessi nei quali si fa trading sul Forex. Il fuso orario rende questi orari sovrapponibili o comunque collegati e questo permette sostanzialmente di negoziare h24.

In questa guida vedremo quali sono gli orari Forex più importanti, quali sono i giorni che possono avvantaggiare un trader e quali Broker conviene usare per investire.

Fusi orari Forex

Iniziamo col parlare di fuso orario, altrimenti è difficile comprendere le differenze fra i vari paesi.

Normalmente tutto si riferisce all’ora GMT, il fuso orario di Londra (più precisamente quello che interseca il meridiano di Greenwich).

Roma come sapete è un’ora avanti rispetto a questo orario, ma in questa guida ci riferiremo sempre all’ora italiana così da evitare ogni fraintendimento.

Orari trading Forex

Come accennato nell’introduzione, il Forex è “aperto” dal lunedi al venerdi 24/24 ma non tutti gli orari sono uguali.

Il sabato e la domenica tutti i mercati sono chiusi e per questo motivo si ferma anche il Forex. Nella tabella qui sotto vediamo uno schema con l’apertura e la chiusura delle principali borse mondiali:

Orari trading Forex

A questo bisogna aggiungere anche le varie festività che rendono molto più complicato sapere quando un mercato è aperto oppure chiuso.

Orari Forex e mercati più importanti

I mercati più importanti sono fondamentalmente 4 anche se quello asiatico viene considerato solitamente un’unica sessione che deriva dall’accorpamento di Giappone e Australia.

Ecco gli orari Forex più importanti con gli orari italiani di apertura e chiusura:

  • Sydney (23:00 – 8:00)
  • Tokyo (01:00 – 10:00)
  • Londra (09:00 – 18:00)
  • New York (14:00 – 23:00)

L’apertura del Forex h24 è dovuta proprio al fuso orario. Sydney apre alle 23, proprio in concomitanza con la chiusura di New York, ecco perché si può negoziare senza interruzioni dal lunedi al venerdi.

Ma vediamo meglio le singole sessioni più importanti:

Sessione asiatica

Questa è la sessione notturna dei mercati (per noi italiani) e per questo motivo è molto meno “frequentata”, ma non per questo priva di fascino.

La mancanza di trader istituzionali europei e americani la rende molto asettica e priva di quella volatilità che può fare il bello e il cattivo tempo negli altri orari Forex.

La sessione Asiatica inizia alle 23 e si conclude alle 10 (ora italiana).

La liquidità è molto bassa, circa il 20% del totale e le coppie di valute più interessanti sono quelle legate a questi mercati, come ad esempio:

  • USD/JPY
  • AUD/USD
  • NZD/USD

A meno che non ci siano eventi rilevanti, dichiarazioni delle banche centrali o altro, in questi orari Forex è molto difficile ottenere dei profitti degni di nota.

Sessione europea

Questi sono gli orari Forex che ci riguardano direttamente, durante i quali si muovono enormi quantitativi di denaro, circa il 36% del totale dei volumi scambiati.

La sessione europea, che equivale all’apertura della Borsa di Londra, va dalle 9 alle 18.

Dalle 9 alle 10 c’è un’ora di sovrapposizione con Tokyo , che crea degli interessanti volumi di scambio, che ritroviamo dalle 14 alle 18, in sovrapposizione con New York.

In questa sessione le coppie con i volumi maggiori sono quelle collegate a Euro, Franco svizzero e Sterlina britannica, ovvero:

  • GBP/USD
  • EUR/USD
  • USD/CHF

Sessione americana

La sessione americana si posiziona dietro quella europea con il 22% degli scambi complessivi e opera dalle 14 alle 23 (ora italiana).

I maggiori volumi li troviamo proprio nel primo pomeriggio in sovrapposizione alla sessione europea dalle 14 alle 18.

L’apertura di Wall street, alle 15:30 spinge ulteriormente i volumi di scambio, che calano drasticamente dopo le 17:30, quando chiude Londra.

In questa sessione le valute con i maggiori volumi sono quelle che comprendono il dollaro USA e quello Canadese, come ad esempio:

  • USD/CAD
  • EUR/USD
  • GBP/USD

Orari volatilità forex

Anche se a causa del fuso orario è possibile fare trading sul Forex 24 ore su 24, ci sono degli orari a maggiore volatilità e se avete letto attentamente la nostra guida fino a questo punto non avrete difficoltà ad individuare quali sono.

Ovviamente questi orari non indicano necessariamente che dovreste negoziare proprio in quei momenti della giornata, ma solo in quali periodo si concentrano le transazioni con  i maggiori volumi.

Se volete negoziare una particolare coppia, ci saranno degli orari specifici per quella singola coppia, derivanti dagli orari delle sessioni di riferimento delle due valute che la compongono.

Gli orari con maggiore volatilità in senso assoluto corrispondono a quegli orari in cui una transazione di pochi minuti può mostrare un’oscillazione che solitamente si manifesterebbe in parecchie ore in un’altra fascia oraria.

Ma entriamo maggiormente nel dettaglio, gli orari di maggiore volatilità Forex sono quelli dalle 14 alle 18 (ora italiana).

In questi orari infatti c’è la sovrapposizione della sessione europea con quella americana, con un notevole incremento dei volumi di scambio.

Ma visto che ci sono degli orari migliori per il Forex, esistono anche dei giorni migliori?

Giorni migliori per fare trading sul Forex

Anche se potrebbe sembrare strano, esistono dei giorni migliori per il trading sul Forex e dei giorni più “tranquilli”.

Se volete ottenere il massimo dalla vostra strategia Forex, dovete tenere presente anche questo aspetto.

Il lunedì è il giorno della riapertura dei mercati e raramente si vedono dei picchi nei volumi, ma il martedì e il mercoledì si raggiungono i massimi volumi negli scambi valutari, per poi rallentare il giovedi e arrivare quasi a fermarsi il venerdi.

Queste differenze sono indipendenti dalle sessioni e dalle coppie di valute che state esaminando. Il martedi e il mercoledì sono i giorni con i maggiori volumi di trading e questo può esservi utile per sviluppare la vostra strategia.

Naturalmente queste indicazioni non vogliono assolutamente dire che bisogna negoziare solo quei giorni, ma semplicemente che la volatilità probabilmente sarà molto più elevata.

Anche se le piattaforme di trading offrono una leva finanziaria che può arrivare fino a 1:30, una volatilità maggiore sfocia in oscillazioni maggiori e quindi in un possibile rendimento più elevato.

orari forex

Note finali

Gli orari Forex migliori e i giorni migliori sono le basi del forex trading che un bravo investitore deve conoscere se vuole mettere a frutto la sua strategia operativa, qualunque essa sia.

Le indicazioni che abbiamo mostrato in questa guida devono essere valutate solo a livello informativo, non è detto che una strategia lavori meglio con i volumi più elevati, potrebbe anche essere vero il contrario.

Ciò che conta è tenere presente il rapporto rischio/beneficio e decidere se è meglio tenere aperte le posizioni più a lungo ed evitare i migliori orari Forex, oppure fare scalping o trading intraday approfittando proprio dei volumi più elevati.

Il calendario economico dev’essere sempre sotto controllo quando sviluppate la vostra strategia e se ancora non l’avete ottimizzata, fatelo in Demo, senza correre rischi inutili. Ecco i link ai conti Demo dei Broker che abbiamo proposto in questa guida:

Piattaforma: liquidityx
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    FAQ

    Quali sono gli orari Forex migliori?

    Sono quelli nei quali sessione europea e americana sono entrambe aperte, ovvero dalle 14 alle 18 (ora italiana).

    Ci sono orari peggiori per il Forex?

    Sono quelli notturni, che corrispondono alla sessione asiatica. I volumi sono molto bassi.

    Ci sono giorni migliori per il trading Forex?

    Si, il martedi e il mercoledi sono i giorni con i maggiori volumi sul mercato valutario.

    Come investire sul Forex?

    Con eToro, un Broker CFD con una piattaforma di trading sicura e versatile.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]

    Di Valerio Sanna

    Controlla anche

    Forex Factory

    Forex Factory: può essere utile per investire?

    Pubblicato: 3 Dicembre 2022 di FrancescoLa ricerca delle informazioni, dei dati e di notizie, è …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *